in

Book fotografici, pancione e foto neonato: costi e guida

La nostra intervista alla fotografa professionista Valentina Marchetti

Negli ultimi anni si è diffusa la volontà da parte delle coppie, di immortalare il momento dell’attesa e le prime settimane di vita del neonato con dei servizi fotografici fatti ad arte. Il connubio maternità e fotografia porta alla realizzazione di opere uniche e delicate, che hanno come filo conduttore la nascita di una nuova vita.

Ma esattamente come nascono e si creano questi servizi fotografici tanto romantici?Lo abbiamo chiesto a Valentina Marchetti, fotografa specializzata, che ha fatto di questo settore la maggior parte del suo lavoro:

A: Valentina, di cosa ti occupi esattamente?

V: Insieme al mio socio, Gabriele Faraldi, gestisco “Family Memories“, uno studio fotografico dedicato alla fotografia di famiglia. Con speciale attenzione ai servizi di maternity e newborn. Il nostro mestiere è uno dei più belli del mondo, aiutiamo le famiglie a creare i loro ricordi speciali. Le immagini hanno un forte potere evocativo, basta una foto per ricordare esattamente cosa stessimo facendo in quel momento, con chi eravamo, che cosa provavamo. E noi vogliamo che i nostri ricordi siano speciali. Abbiamo uno studio a Tivoli, in provincia di Roma, dove accogliamo su appuntamento i nostri clienti e dove realizziamo i servizi fotografici ed un piccolo ufficio, sempre a Tivoli, dove di solito incontriamo le nostre famiglie prima del servizio, ma anche dopo, al momento della consegna. E siccome le nostre famiglie ci restano nel cuore, ci vediamo anche solo per un caffè.

A: Per quanto riguarda i servizi fotografici Maternity, vi è un periodo maggiormente indicato per effettuarli?

V: L’età gestazionale più indicata è dalla 32a alla 36a settimana, ovviamente possiamo anticipare e posticipare, su richiesta della coppia. I nostri servizi sono estremamente personalizzabili e adattabili. Cerchiamo di non andare mai oltre la 37a settimana perché spesso in quel periodo della gravidanza avvengono diverse piccole modificazioni fisiche, soprattutto nel volto, che spesso le donne non amano ricordare.

A: L’occorrente viene fornito da voi? 

V: Gli abiti per la mamma, di diversi stili e misure, sono a disposizione nel mio studio e di solito li scegliamo prima della sessione, in un incontro informativo con la coppia. Ma poi, durante il servizio, la fantasia prende il sopravvento e creiamo sempre immagini nuove.

A: Sono coinvolti anche i papà?

V: Assolutamente si. Per loro si richiede un abbigliamento più semplice che possiamo scegliere tranquillamente nel loro armadio personale, sempre attraverso una nostra consulenza. A volte è capitato anche di coinvolgere fratellini e sorelline maggiori, quando presenti, persino il cucciolo di famiglia. Ovviamente la star del servizio è la donna in gravidanza.

A: Qual’è il costo di un servizio Maternity?

V: Il costo base è a pacchetti. Il pacchetto base è di 250 euro. Nel costo ovviamente è incluso un numero di stampe, oltre che il tempo della sessione, l’utilizzo degli abiti e degli accessori e, non ultimo, il nostro lavoro!

A: Per il servizio Newborn, invece; quando consigliate di portare i neonati a studio?

V: Il periodo migliore è entro la seconda settimana di vita del bambino. Semplicemente perché, in questo periodo, i bambini assumono ancora una posizione fetale, che bene si presta ad essere fotografata e avvolta in fasce. In più il sonno, in questa epoca, sarà molto profondo e mi consentirà di metterlo in posa senza che neanche se ne accorga.

A: Che tecniche utilizzi per calmare eventuali crisi di pianto e per mettere a suo agio un bimbo tanto piccolo?

V: Ogni bambino è diverso, ma ho delle risorse infallibili: rumore bianco, coccole, fasciature. Tutto nel rispetto dei tempi e delle esigenze del neonato, e spesso i servizi newborn durano anche 3 ore!

A: Anche in questo tipo di servizio, il materiale viene fornito da voi?

V: Certo, teli, coperte, abiti, accessori del set, tutto. Quello che devono portare i genitori è l’occorrente per i cambi del neonato e poche altre cose. Comunque è mia abitudine consegnare dei file informativi per riepilogare tutte le informazioni. So bene quanto sia caotica la vita con un neonato!

A: Ed i costi di un servizio fotografico Newborn?

V: Anche in questo caso il costo del servizio è a pacchetti, il pacchetto base è di 300 euro. Nel costo ovviamente è incluso un numero di stampe, oltre che il tempo della sessione, l’utilizzo degli abitini e degli accessori, e non ultimo, il nostro lavoro!

Written by Anna Duvalli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

mamma stizzita

Consigli non richiesti alla mamma come rispondere

Papà e neonato

Mamme, dopo il parto non dimenticatevi dei papà