in

Come creare un invito al Battesimo fai da te: tutorial e idee originali

Guida per realizzare inviti al Battesimo gratuiti e personalizzati: ecco spiegato passo per passo cosa fare

invito battesimo sorriso

La gravidanza è stata affrontata e il parto anche. Vi siete già confrontati con moltissime “prime volte” del vostro bebè che già vedete crescere a vista d’occhio giorno dopo giorno. Ed eccovi giunti – se siete credenti – a pochi mesi di distanza dalla sua nascita, a un’altra prima volta: il Santo Battesimo.

È sicuramente il primo degli importanti eventi che vedranno vostro figlio circondato da molte persone care, parenti e amici. Bene, dovete occuparvi allora dell’organizzazione del Battesimo e invitare tutte queste persone a parteciparvi. Il metodo in assoluto intramontabile è l’invito al Battesimo cartaceo, con immagini o semplici scritte, consegnato personalmente o spedito per posta. Con un po’ di creatività oggi è facile creare da soli i propri biglietti di invito o personalizzare quelli che si trovano online.

Vediamo insieme come farlo utilizzando uno dei programmi più semplici, intuitivi e quindi alla portata di tutti: Canva.

  • Nella Home Page del sito, digitando “inviti per battesimo” potrete scorrere numerosi risultati di grafiche con immagini e scritte già preimpostate.

tutorial battesimo 1

  • Scegliendo l’invito che più vi piace avete la possibilità di modificarne il testo, inserendo il nome di vostro figlio o aggiungendo i dettagli dell’evento. Potete anche selezionare il carattere tra i numerosi disponibili. NB: tutto ciò che vedete contrassegnato da una piccola coroncina gialla è parte della versione Premium di Canva, perciò a pagamento.

Battesimo invito 2

battesimo invito 3

  • Attenzione! Non tutte i modelli grafici sono scaricabili gratuitamente. Per capirlo subito selezionate quella che vi interessa: in alto a destra cliccate sul pulsante “scarica”; si apre una piccola finestra che indica se il documento è gratuito o a pagamento. Scegliete la modalità che preferite e poi proseguite con la personalizzazione.

battesimo invito 4

  • Ma non è tutto. Potete variare il colore o l’immagine di sfondo, inserendo anche la fotografia del vostro piccolo.

batetsimo invito 5

  • Cambiate a vostro piacimento anche i colori degli elementi grafici presenti, ottenendo molteplici varianti. Basta selezionare ciascuno dei colori già presenti nel disegno per sostituirlo con altre tonalità.

battesimo invito 6

  • Se siete genitori più “digital” potete anche decidere di inviare il vostro invito per il Battesimo via e-mail o Whatsapp e in tal caso aggiungere animazioni o una bella canzoncina in sottofondo.

battesimo invito 8

 

Creare un invito al Battesimo da zero: il fai da te

Se vi sentite particolarmente ispirati, potete partire da un foglio di lavoro vuoto e dare vita al vostro invito per il Battesimo a suon di creatività e fantasia.

  • Per farlo, partendo dalla Home Page del sito, selezionate “CREA UN PROGETTO” e selezionate la tipologia “INVITO”.

battesimo invito 8

battesimo invito 9

  • Partite dell’elemento che volete assolutamente inserire (che sia la fotografia di vostro figlio, piuttosto che il colore della scritta) e fatevi guidare dalla vostra ispirazione per inserire tutto il resto. Con la funzione FOTO potete inserire una delle immagini gratuite che offre Canva (punto 1 e 2), oppure caricare una vostra fotografia (punto 3).

invito battesimo 10

  • Con le funzioni “SFONDO” e “ELEMENTI” inserite immagini, elementi grafici che rendano originale il vostro biglietto.

invito battesimo 11

battesimo invito 12

  • Cliccando sul pulsante “TESTO” inserite tutte le informazioni per gli invitati e modificate il carattere, i colori, la grandezza delle scritte.

invito battesimo 13

invito battesimo 14

  • Come per la personalizzazione di inviti già preimpostati vista in precedenza, potete sbizzarrirvi con la fantasia inserendo altre pagine al vostro lavoro, oppure inserire animazioni e musiche di sottofondo in caso voleste risparmiare carta e inviare digitalmente il vostro originalissimo invito per il Battesimo.

Ecco definito il vostro speciale invito per il Battesimo di vostro figlio! Ora dovete solo decidere se stampare gli inviti o inviarli digitalmente. Canva mette a disposizione, per chi lo volesse, il servizio di stampa a pagamento. Potete scegliere che tipologia di carta e di finitura desiderate e il numero di inviti da stampare che vi verranno spediti a casa. Se, invece, volete stamparle voi, potete farlo gratuitamente dalla vostra stampante.

invito battesimo 15

Idee originali per creare gli inviti al Battesimo

Anche le persone più creative spesso hanno bisogno di ispirazione. Ecco di seguito quattro idee di inviti per il Battesimo. Gli stili sono molteplici, avete solo l’imbarazzo della scelta per individuare qual è quello che più vi rappresenta.

  • Invito classico: sfondo bianco con un semplice disegno ad acquerello o con colori pastello. Scritta in corsivo pulita ed essenziale. Intramontabile.
  • Etichetta “moderna”: lo spazio di scrittura è limitato da una cornice in stile “etichetta” che sdrammatizza il classico invito e lo rende più giovanile.

battesimo invito pinterest

  • Inviti con fotografie: rendete il vostro invito ancor più personale mostrando il vostro piccolo fagottino. Allegate al foglio dell’invito una striscia di piccole fotografie che rappresenta i primi mesi di vita di vostro figlio. Può rimanere come ricordo ed essere utilizzato anche come segnalibro.
  • Una tenera fotografia del vostro bimbo può essere inserita nel corpo dell’invito, accompagnata da una grafica accattivante e allo stesso tempo elegante, richiamando i colori dell’immagine inserita.

battesimo pinterest inviti 2
Se siete alle prese con la fase di preparazione degli inviti al Battesimo di vostro figlio, allora seguite questi semplici passaggi ed il capolavoro è assicurato!

 

 

invito battesimo sorriso

Written by Francesca Pasini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vasetti di sale colorato

Vasetti di sale colorato, un tutorial per realizzarli

quiz sulla gravidanza

Test: quante ne sai sulla gravidanza?